L’Unione dei Comuni della Bassa Romagna gestisce le attività di disinfestazione con WebSIT®

Il Servizio Igiene, Sanità ed Educazione Ambientale dell’Unione dei Comuni della Bassa Romagna grazie al Sistema Informativo Territoriale, WebSIT®, ha sviluppato un progetto per la gestione delle attività del servizio di disinfestazione, in particolare la lotta alle zanzare.
Il progetto contiene i dati relativi per il servizio di disinfestazione attraverso la mappatura dei focolai lavarli, nello specifico la posizione delle caditoie lungo le strade pubbliche e le strutture comunali, permettendo di visualizzare tali zone con i trattamenti svolti su di essi.

Le potenzialità del progetto sono molteplici, per esempio, il Dipartimento di Sanità Pubblica può verificare le segnalazioni dei cittadini che rilevano infestazioni anomale presso determinate aree, oppure, il Centro Agricoltura Ambiente può selezionare i siti per svolgere le verifiche nei tempi previsti dal protocollo operativo comunale. 

La mappa online del territorio è consultabile da parte dei cittadini o altri soggetti interessati. L’acceso al sistema è libero e gratuito, in modo da poter coinvolgere e attivare i cittadini a fare lo stesso tipo di trattamento anti-larvali nelle aree private dove è presente circa l’80% dei focolai larvali.
L’Unione punta sulla partecipazione attiva dei cittadini, in quanto sono la parte attiva più importante per la gestione collettiva dei beni pubblici e per la prassi di prevenzione, tra cui appunto la lotta contro le zanzare.

Questo il link per accedere al WebSIT® dell’Unione: https://websit.labassaromagna.it 

Ecco l’articolo pubblicato sul Corriere Romagna.